volontariato

In ricordo di Ida

Ti ho vista per la prima volta per conto di una persona che conoscevi la quale doveva sgomberare casa, i cui mobili li abbiamo immediatamente destinati ai poveri che ne avevano bisogno; a seguire sono state numerose le volte in cui ci hai contattati per conto degli assistiti che seguivi presso il tuo centro d’ascolto per il quale hai prestato servizio praticamente sino all’ultimo tratto della tua vita. Di te mi rimarrà sempre impresso che non esisteva una riunione alla quale non presenziassi, da quella del lunedì in Caritas, quelle della OSVER, del carcere, i Raggi di Sole di cui mi parlavi, l’AVULSS, sino ad arrivare all’obiezione di coscienza...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi